Emozioni

Emozioni

Emozioni

Felicità (affascinato, contento, colpito, commosso, euforico); rabbia (adirato, demoralizzato, esasperato, frustrato, nervoso); tristezza ( addolorato, afflitto, cupo, depresso, preoccupato); disgusto (amareggiato, disilluso, disincantato, esasperato, infastidito); sorpresa (allibito, attonito, disorientato, incredulo, meravigliato), paura ( agitato, ansioso, insicuro, intimidito, scioccato).

Siamo abituati a considerare le emozioni come positive o negative, mentre le emozioni sono piacevoli o spiacevoli. Dobbiamo escludere da esse un'accezione di giudizio, sebbene alcune possano avere delle conseguenze su noi stessi e sugli altri. Le emozioni hanno comunque un'utilità perchè ci forniscono informazioni, servono da guida, in quanto sono strettamente collegate ai bisogni. Le emozioni ci dicono ciò che per noi ha un valore.

 

Le emozioni pertanto sono utili e ci permettono di dirigerci verso obiettivi più coerenti ai nostri bisogni, potendo così scegliere un comportamento appropriato. L'emozione è il momento in cui l'acciaio incontra la pietra e scocca la scintilla: l'emozione è infatti la fonte principale della presa di coscienza.

Le emozioni modificano le emozioni. Le emozioni rimandano ad altre sensazioni, emozioni relative alla storia passata e ad una propria narrativa storica emozionale.

Ogni persona ha il proprio modo di viverle, é importante conoscere ed acquisire consapevolezza emotiva potendo così sviluppare intelligenza emotiva. Prendiamo ad esempio la rabbia, ritengo significativa la frase di Osho, che dice:

"Se vuoi davvero conoscere che cosa sia la rabbia, entraci, meditaci sopra, assaporala in molti modi, permettile di accadere dentro di te, lasciatene avvolgere, lascia che ti rannuvoli, sentine tutto il dolore e la sofferenza, sentine gli aculei e il veleno, senti come ti tascina in basso, i modi in cui crea una valle oscura per il tuo essere. Senti come attraverso la rabbia cadi in un inferno, in che modo diventa una corrente impetuosa che ti trascina inesorabilmente verso il basso. Percepisci tutto questo, conoscilo. Quella comprensione darà il via a una trasformazione dentro di te. Conoscere la verità significa essere trasformati. La verità libera, ma deve essere sentita da te in prima persona".

Dove Ricevo - Saronno e Como

Disclaimer

L'autore dichiara che le immagini contenute in questo sito sono immagini già pubblicate su internet. Se dovesse pubblicare materiale protetto da copyright non esitate a contattare l'autore che provvederà immediatamente a rimuoverlo. 

Tutti i contenuti presenti in questo sito sono prodotti allo scopo di diffondere la cultura e l'informazione psicologica. Non possiedono quindi alcuna funzione diagnostica e non possono sostituirsi ad un consulto specialistico.